© 2023 by Alessandro Colombo

GESTALT COUNSELLING

"Follia è ripetere le stesse azioni           aspettandosi risultati diversi."
Albert Einstein

Considero il counselling uno degli strumenti più efficaci ed efficienti per raggiungere, in tempi brevi, il massimo livello in termini di risultati. Si tratta di una forma di relazione di aiuto alla persona che mette al centro l'obiettivo del cliente ma soprattutto la ricerca di consapevolezza

Con il counselling si accompagna il cliente attraverso un percorso di auto conoscenza volto a scoprire le particolarità, i punti di forza e le competenze già presenti in lui, ma che sono una sorta di potenziale inespresso e dunque vengono solo parzialmente utilizzate o addirittura ignorate, impedendo all'individuo di esprimersi in tutto il suo valore.

Attraverso un percorso di counselling, il counsellor stimola supporta e guida un individuo o un gruppo , nel raggiungimento di obiettivi concordati e nel superamento di resistenze, conflitti e difficoltà.

La metodologia è incentrata sullo sviluppo della consapevolezza del potere personale del cliente e fortemente orientata alle soluzioni, lasciando al cliente totale liberta di scelta e di espressione della propria personalità.

Il ruolo del counsellor è quello di offrire strumenti che permettano al cliente di identificare i propri obiettivi, fornire nuove strategie di pensiero e di azione che ne rafforzino 'efficacia.

Il counsellor non è altro che un facilitatore del cambiamento, che non impone il proprio punto di vista e le proprie idee ma si rende disponibile a trasportare il cliente da una situazione attuale poco soddisfacente a una desiderata più stimolante e gratificante in direzione di una completa auto realizzazione.

 

COUNSELLING ESPERIENZIALE

L'idea di counselling esperienziale nasce dall'esigenza di guidare la persona all’auto-osservazione e comprensione dei propri meccanismi comportamentali consci e inconsci attraverso un percorso efficace, insolito ed entusiasmante. Lo scopo è quello di fare acquisire a coloro che si affidano al processo esperienziale una nuova consapevolezza sulle loro dinamiche relazionali, aiutandoli e incoraggiandoli al cambiamento per un miglioramento della qualità di vita in ogni suo ambito.

L'esperienza è semplicemente un attivatore delle dinamiche comportamentali, dell'individuo o del gruppo.  Dall'osservazione e dallo studio del 'qui e ora' nell'esperienza, emergerà chiaramente ciò che accade a ognuno nella propria realtà, professionale, sportiva o famigliare: e questo sarà il punto di partenza su cui lavorare per abbattere i limiti e le resistenze che ostacolano il percorso dei partecipanti verso i loro obiettivi.

​I percorsi possono essere attivati per individui o gruppi e la durata è da stabilire in base alla valutazione delle esigenze caso per caso.

COUNSELLING di GRUPPO

Il counselling di gruppo, come quello individuale, segue un processo e una struttura ben definiti  che vanno pianificati in un percorso di incontri cadenzati nell'arco di 4/6 mesi dedicati a fasi specifiche. Durante il percorso vengono evidenziati i punti di forza e le competenze dei singoli, ma anche le diversità e i conflitti, per creare un gruppo omogeneo, coeso e allineato a un obiettivo comune verso il quale impegnarsi con entusiasmo in un sereno clima di cooperazione.

All'interno di una 'identità di squadra' i singoli sanno come muoversi al meglio stimoladosi reciprocamente a farlo e assumendosi responsabilità e impegni nei confronti del team o gruppo di lavoro. 

In questo modo si attiva un sistema di apprendimento continuo che ha come conseguenza il miglioramento del team e della performance.